Si parla di programma collettivo qualora l’azienda abbia necessità di gestire la separazione da più collaboratori per crisi, chiusure aziendali e di reparti, delocalizzazione ed esternalizzazione di funzioni.

L’outplacement collettivo prevede l’alternanza di fasi individuali e specifiche sul singolo candidato e fasi collettive di confronto e valutazione.

Le fasi possono essere riassunte:

    • Incontro collettivo di accoglienza, confronto e presentazione di Setter e del Tutor
    • Incontro individuale di approfondimento e gestione personale del distacco
    • Bilancio delle competenze
    • Valutazione delle necessità formative con il supporto di Setter Business School
    • Incontri di gruppo di confronto sul mercato del lavoro
    • Incontri individuali di definizione degli strumenti e delle strategie
    • Attività individuale di ricerca, proposta e presentazione con supporto del Tutor
    • Monitoraggio dei risultati
    • Valutazione delle proposte ricevute e affiancamento in fase di inserimento nella nuova azienda