COS’E’ L’OUTPLACEMENT?

L’outplacement è un percorso  erogato su specifico mandato dell’azienda committente, volto al supporto alla ricollocazione e al reinserimento professionale del candidato in uscita.

L’outplacement è disciplinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali quale attività di supporto alla ricollocazione professionale.


 CHI LO PUO’ EROGARE?

Il servizio di outplacement può essere erogato da specifiche Società accreditate presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi del decreto legislativo n. 276 del 2003, su specifico ed esclusivo incarico dell’Organizzazione committente (Azienda).


COME POSSO ACCEDERE ALL’OUTPLACEMENT?

Il servizio di Outplacement può essere inserito nel pacchetto di uscita concordato con l’azienda la momento del licenziamento.

Possono essere previsti percorsi di outplacement per particolari categorie direttamente nel CCNL di riferimento

Le stesse associazioni di categoria possono offrire il servizio di outplacement in convenzione con le società accreditate presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.


 QUANTO COSTA L’OUTPLACEMENT?

 Il costo dell’outplacement dipende dall’inquadramento e dalla RAL del candidato.

Il servizio è sempre a carico dell’azienda committente


QUANTO DURA L’OUTPLACEMENT?

I percorsi di Outplacement  hanno una durata iniziale variabile in relazione al tipo di profilo e di supporto necessario: ci possono  essere percorsi da 6 mesi così come da 18 mesi.

Durante tale periodo, il percorso può, in presenza di motivazioni valide essere sospeso e ripreso successivamente, per andare incontro alle necessità di reinserimento.

Gli incontri con il Consulente vengono definiti periodicamente e modulati in base alla reale necessità e disponibilità del candidato.


QUALI SERVIZI VENGONO OFFERTI NEL PERCORSO DI OUTPLACEMENT?

  • Gestione del Distacco
  • Bilancio delle competenze
  • Redazione strumenti di ricerca: cv, lettere, profili social
  • Orientamento al mercato del lavoro
  • Preparazione ai colloqui, simulazioni
  • Supporto nella valutazione delle proposte di lavoro e affiancamento nel periodo di prova
  • Formazione

 QUALI STRUMENTI HA A DISPOSIZIONE IL CANDIDATO?

  • Consulente dedicato: colui che in Setter si occuperà del candidato divenendo il punto di riferimento sia per gli aspetti materiali che per quelli emotivi,  supportando il candidato in tutto il percorso di reinserimento lavorativo.
  • La metodologia flessibile e personale, condivisa con il candidato e sulle sue reali necessità, disponibilità e aspettative:
  • La logistica : il candidato ha disposizione una postazione di lavoro professionale composta da telefono, Internet, PC, banche dati, giornali etc.;
  • Il network: il candidato ha a disposizione il network dei consulenti, delle aziende clienti e delle aziende del gruppo CMP Consulting Group.

LA SOCIETA’ DI OUTPLACEMENT MI ASSICURA LA RICOLLOCAZIONE?

La società di outplacement fornisce tutto il supporto pratico e consulenziale per aiutare il candidato a muoversi nel mercato e reinserirsi nel minor tempo possibile.

La società di outplacement, tramite il proprio network, supporta il candidato in tutte le fasi agevolando l’incontro con il mercato e aiutando il candidato a trovare la giusta collocazione nella nuova azienda.